~ Fototeca Storica Nazionale Ando Gilardi ~

Il vizio dell’azzardo

gioco d'azzardo: strappo da pubblicità per un libretto di risparmio 1922, elaborazione ©Fototeca Gilardi

“Mangiato che ho, ritorno nell’hosteria: quivi è l’hoste, per l’ordinario, un beccaio, un mugnaio, due fornaciai. Con questi io m’ingaglioffo per tutto dì giuocando a cricca, a trich-trac, e poi dove nascono mille contese e infiniti dispetti di parole iniuriose; e il più delle volte si combatte un quattrino, e siamo sentiti non di manco gridare da San Casciano”
Così scriveva Niccolò Machiavelli all’amico Francesco Vettori nel dicembre del 1513, in piena rinascita delle arti, ma anche di un fenomeno che, rimasto in sordina per tutto il Medioevo, tra Quattrocento e Cinquecento torna a divertire, ma anche a devastare le vite umane: il gioco d’azzardo.
Illustre schiavo della pratica, Machiavelli non si faceva (altro…)

Autore: stefania lucarelli Postato il : 06-06-2018

Non ci sono commenti


Ne è valsa la pena

fotografia di Ando Gilardi ©Fototeca Gilardi - in copertina autobiografia di Silvio Miana, Franco Cosimo Panini Editore 2018

Scelte dal nostro archivio
una delle immagini simbolo, ripresa da Ando Gilardi durante una delle sue foto inchieste realizzate per il settimanale della CGIL “Lavoro” dal 1950-1962, scelta per la copertina del libro di Silvio Miana “Ne è valsa la pena” autobiografia di un ragazzo di campagna prestato alla politica
Franco Cosimo Panini Editore

In breve, dal sito dell’editore:
Silvio Miana, scomparso il 16 dicembre 2017 all’età di 90 anni.
Un racconto che ripercorre tutta la seconda parte parte del Novecento, dall’avvento del nazifascismo fino ai giorni nostri.
vai al sito ufficiale dell’editore

 

Autore: elena piccini Postato il : 05-06-2018

Non ci sono commenti


Emozioni scritte a mano

Lettera scritta da Garibaldi, 1867 - Elaborazione ©Fototeca Gilardi

Le parole tracciate a mano hanno un particolare fascino per chi ama la storia. Un manoscritto non comunica solo un messaggio, ma parla anche di chi l’ha scritto, del suo carattere, dell’epoca storica in cui è stato composto. È suggestivo immaginare il temperamento di uno scrittore dalla forma che dà alle lettere, dai pieni e vuoti della riga, dall’incisività del segno, dalla sicurezza o dalle esitazioni con cui una frase è stata scritta. Se accostiamo uno scritto di Leopardi a uno di Galilei ci sembra che (altro…)

Autore: stefania lucarelli Postato il : 30-05-2018

Non ci sono commenti


Training day_#HangarXFoTo

RICREAZIONE: GLI SCOLARI SI SCATENANO

Giovedì 31 maggio 2018, sarò con Elena Piccini alla SPABA – Società Piemontese di Archelogia e Belle Arti che ospita Training day_#HangarXFoTo: “Catalogo interiore del contemporaneo. Immagini, fonti, linguaggi”, giornata di studi, conversazioni & fotografia, a cura di Daniela Giordi. Una giornata in compagnia di professionisti della conservazione e della valorizzazione della fotografia, artisti, (altro…)

Autore: patrizia piccini Postato il : 29-05-2018

Non ci sono commenti


Il tempo del lavoro, il tempo del riposo, il tempo del piacere

stampe che raffigurano i mesi nel XVI secolo, elaborazione ©Fototeca Gilardi

Il tempo del lavoro e quello del non-lavoro continuano a rubarsi spazio nel corso della storia.
E oggi che il lavoro scarseggia, paradossalmente è proprio il tempo del lavoro che occupa tutto, senza lasciarci altro che qualche ora notturna per attività che alla fine si riducono spesso ad un semplice oziare davanti ad uno schermo o, nella migliore delle ipotesi, a bere in un locale o fare sport in un ambiente chiuso, sempre che possediamo un reddito che ce lo permetta.
Per avere una cognizione di quanto il tempo della nostra vita si possa utilizzare in modo diverso da quello a cui (altro…)

Autore: stefania lucarelli Postato il : 23-05-2018

Non ci sono commenti


ZOOdiaco – Toro

Animali della fauna orientale: l'elefante indiano, litografia XIX sec. eleborazione ©Fototeca Gilardi

Lo Zodiaco può dirci sotto che Segno ricadono le specie animali? Ad esempio i gatti, i canarini, le lucertole, a che Segno si possono associare? Su questo argomento possiamo sbizzarrirci, poiché non c’è molta letteratura astrologica in merito e per una volta ci concediamo di giocare con un po’ di leggerezza passando in rassegna mese dopo mese l’intero Zodiaco.

Il primo segno di Terra che incontriamo nel ciclo zodiacale è quello del Toro, associato principalmente, per ovvie ragioni a tutti i bovini, animali pacifici e lenti. Il segno primaverile per eccellenza, dimora zodiacale della flora più che della fauna,  rappresenta la natura rigogliosa ed è simbolicamente (altro…)

Autore: stefania lucarelli Postato il : 16-05-2018

Non ci sono commenti


Il caffè della Peppina

caffettiera napoletana con tazzina e chicchi di caffè, fotografia Patrizia Piccini, ©Fototeca Gilardi

Una delle più conosciute tradizioni italiane, oltre alla musica, al cibo, all’arte, è quella che ci vuole cultori del caffè. Il nostro risveglio è indissolubilmente associato ad una tazzina di questa bevanda amara e corroborante, nata dall’altra parte del mondo, ma fatta nostra da secoli.
In epoca di cialde inquinanti e macchinette per espresso, dimentichiamo che lo strumento principe per la preparazione classica del caffè, la moka, è stato inventato da un italiano, Alfonso Bialetti, nel 1933. In ogni casa fino a qualche decennio fa la moka lavorava indefessamente tutto il (altro…)

Autore: stefania lucarelli Postato il : 10-05-2018

Non ci sono commenti


Bouquet propiziatorio

Coppia di sposi con bouquet di fiori, 1940 circa - elaborazione ©Fototeca Gilardi

Ecco arrivato maggio, il mese dei matrimoni con il loro corredo di tradizioni da rispettare o da infrangere. Quella del bouquet da sposa è, tra le mille indicazioni e prescrizioni per un matrimonio perfetto, una delle più antiche usanze nuziali.
I fiori sono sempre stati il prediletto ornamento femminile (e, in alcuni tempi e luoghi, anche maschile) quindi va da sé che in un’occasione come quella delle nozze, abbiano (altro…)

Autore: stefania lucarelli Postato il : 02-05-2018

Non ci sono commenti


Bestsellers in Fototeca: tempo di spremitura in agenzia

VENDEMMIA TASSATORIA

 

In Fototeca negli anni abbiamo riscontrato che ci sono alcune immagini che vengono scelte più di altre per illustrare concetti che si ripetono in diversi scritti, articoli o saggi sul tema. Una di queste immagini è la qui presente caricatura tratta dal giornale satirico La Rana pubblicata nel 1868. La pubblicazione satirica è uscita a Bologna tra 1865 e il 1912, costituita di poche pagine, la sua particolarità era (altro…)

Autore: patrizia piccini Postato il : 30-04-2018

Non ci sono commenti


Cartoline reali

Nascita erede al trono Italia 1904, francobolli con effige di reali, Elaborazione ©Fototeca Gilardi

Alla famiglia reale inglese si è aggiunto un altro membro: il terzogenito del principe William. Come da tradizione un banditore vestito in abiti settecenteschi  ha proclamato a gran voce la notizia della nascita del principino suonando una campana per richiamare l’attenzione del popolo. È curioso come gli inglesi siano affezionati a certe tradizioni: i parrucconi dei magistrati, il tè delle cinque, il banditore pubblico.
Nelle prossime settimane anche noi, che inglesi non siamo, vedremo gli Windsor immortalati su tutte le copertine dei giornali e le loro foto impazzeranno sui social.
Non si capisce se sia la gente comune che vuole (altro…)

Autore: stefania lucarelli Postato il : 26-04-2018

Non ci sono commenti