~ Fototeca Storica Nazionale Ando Gilardi ~

Le sacre ghiande

carte da gioco, 5 di ghiande - Germania 1545 elaborazione ©Fototeca Gilardi

Le ghiande per secoli hanno rappresentato per i contadini una importante fonte di reddito, costituendo la principale alimentazione dei maiali da allevamento e nutrendo naturalmente cinghiali, caprioli e altri grossi animali selvatici. I popoli latini ritenevano che la ghianda di faggio rendesse la carne del maiale leggera e di facile cottura, che la ghianda di quercia (più pesante e dolce) lo aiutasse ad ingrossarsi e che quella di leccio avesse l’effetto contrario di renderlo snello e lucido. Oggi, sembra paradossale, ma alcuni sconsigliano di alimentare i maiali con le ghiande adducendo argomentazioni “salutistiche” , eppure questa piccola “noce di quercia” ha una storia millenaria che (altro…)

Autore: stefania lucarelli Postato il : 21-03-2019

Non ci sono commenti


Ando Gilardi, GAM Torino

Ando Gilardi Reporter - ITALIA 1950/1962, Wunferkammer GAM Torino 15.3.2019-15.6.2019

si è inaugurata ieri la mostra

ANDO GILARDI REPORTER
Italia 1950-1962
Wunderkammer GAM
A cura di Daniela Giordi

dal 15 Marzo 2019 al 16 Giugno 2019

Riccardo Passoni, direttore della Galleria d'Arte Moderna, inaugura la mostra Ando Gilardi Reporter - Wunderkammer GAM Torino 2019

Daniela Giordi, curatrice della mostra Ando Gilardi Reporter - Wunderkammer GAM Torino 2019

Ando Gilardi Reporter - ITALIA 1950/1962, Wunferkammer GAM Torino 15.3.2019-15.6.2019

Grazie a tutti gli intervenuti, siete stati tantissimi!

arrivederci a presto per le prossime iniziative

 

Autore: elena piccini Postato il : 15-03-2019

Non ci sono commenti


ZOOdiaco – Pesci

ZOOdiaco: Pesci, elaborazione ©Fototeca Gilardi

Il dodicesimo Segno chiude il cerchio zodiacale con un potente slancio verso le vastità infinite da cui tutti nasciamo e verso le quali, si suppone, tutti siamo destinati a ritornare. Il segno dei Pesci simboleggia per questo motivo gli Oceani, le immense masse marine in cui, miliardi di anni fa, si è formata la vita terrestre e da cui le prime forme viventi sono emerse per avventurarsi sulla terraferma. È per questo motivo che, nel nostro excursus ZOOdiacale, gli anfibi potrebbero essere considerati animali “pescini” dal momento che la loro identità resta sospesa tra due mondi, come accade spesso ai rappresentanti del Segno dei Pesci, perfetto per ospitare tutte le creature duplici. Tra queste possiamo ricordare anche  (altro…)

Autore: stefania lucarelli Postato il : 13-03-2019

Non ci sono commenti


Buon 8 marzo futuro

A tutte le donne del mondo auguri di pace per l'8 marzo, da Lavoro 1955 elaborazione ©Fototeca Gilardi

La forza dei condizionamenti culturali balza in primo piano quando, a 110 anni dalla tragedia che diede origine alla Festa della Donna, constatiamo che l’8 marzo è diventato per alcuni un’occasione per dare addosso proprio alle donne, a causa dei presunti privilegi di “protezione sociale” di cui godrebbero.
Mentre i festeggiamenti si riducono ad allegri cortei e spogliarelli maschili, nel mondo reale ragazzi e ragazze sembrano più che mai smarriti di fronte alla semplice idea di “rispetto dell’altro”, schiacciati tra femminicidi, bullismo e maschilismo strisciante. Si ribellano alle esortazioni alla (altro…)

Autore: stefania lucarelli Postato il : 08-03-2019

Non ci sono commenti


Via la Legge Merlin, largo alla legge Salvin

Prostitute davanti alla porta della casa, 1900 circa - elaborazione ©Fototeca Gilardi

Quando nel 1958 la senatrice Merlin, in un infuriare di polemiche, riuscì a vincere la sua battaglia sulla chiusura dei bordelli certo non pensava che nel giro di pochi decenni le frange più tradizionaliste del paese avrebbero riportato indietro l’orologio della storia. I due partiti alla guida del nostro paese, compatti su altri temi, ora si trovano abissalmente divisi sulla questione “riapertura delle case chiuse” che pare invece gradita a moltissimi italiani.
Vediamo schierarsi pro-riapertura fruitori che vagheggiano amplessi più comodi, cittadini ostili al fenomeno e convinti che (altro…)

Autore: stefania lucarelli Postato il : 05-03-2019

Non ci sono commenti


Il carro allegorico di Iside

Iside, pittura murale XIX dinastia, ©Fototeca Gilardi

Una delle più interessanti ipotesi sull’origine del termine Carnevale è quella proposta da un poeta tedesco, Karl Joseph Simrock, nel 1855: Carnevale non deriverebbe da “carnem levare” (cioè togliere la carne, che è inequivocabilmente riferibile alla successiva Quaresima), ma da “car(rus) navalis”. Ma che c’entra un “carro navale” con la festa dei folli? E di che carro si tratta? Secondo gli storici che condividono l’ipotesi, il Carnevale non sarebbe altro che (altro…)

Autore: stefania lucarelli Postato il : 28-02-2019

Non ci sono commenti


Difficoltà di satira

Testata de 'Il Pasquino', settimanale umoristico di Torino metà del XIX secolo, elaborazione ©Fototeca Gilardi

La temperatura della satira in Italia da sempre oscilla tra il caldo e il tiepido, assestandosi su gradi di dubbia efficacia, soprattutto negli ultimi decenni. Da qualche tempo a questa parte sembra infatti scomparsa l’ironia (con poche luminose eccezioni) e soprattutto, nel pubblico, la capacità di comprenderla. Ormai siamo oltre la censura, divenuta superflua.
Forse complice il dilagare di fake e bufale, ultimamente la percezione comune si è assestata sul significato “letterale” dei messaggi e, incapace di distinguere il vero dal falso, per timore di credere a tutto diffida della satira, da sempre strumento di (altro…)

Autore: stefania lucarelli Postato il : 20-02-2019

Non ci sono commenti


ZOOdiaco – Aquario

ZOOdiaco: Aquario, elaborazione ©Fototeca Gilardi

Alieni e stravaganti, gli Aquari spesso osservano distaccati i propri simili umani con sguardo incuriosito da entomologi, mentre instaurano rapporti affettivi molto stretti con i propri animali. In questo segno troviamo infatti la capacità di superare le differenze tra specie e di ignorare il vincolo genetico che ci lega ai nostri progenitori e discendenti, per aprirci al resto del creato.
Il temperamento aquariano rappresenta un modo alternativo di rapportarsi con il mondo esterno, privo di pregiudizi e di eccessi emotivi, ma solidamente fondato sulla (altro…)

Autore: stefania lucarelli Postato il : 14-02-2019

Non ci sono commenti


Barbari dal Nord – parte 2

mappa del regno dei Vandali, cromolitografia 1905 eleaborazione ©Fototeca Gilardi

Nel 441 la potenza di Genserico e la debolezza dell’imperatore Valentiniano III sono tali che il Regno Vandalo ottiene l’indipendenza. A questo punto Genserico, che ha ormai sottratto il Mediterraneo all’influenza dell’Impero d’Occidente, impone ai sudditi un dominio assoluto, espropria i coloni ed esige tasse dai nobili romani, esentando dal pagamento i Vandali, pur continuando a fornire il suo tributo di preziosissimo olio all’Impero. I Vandali non sono però in grado di mantenere florida la provincia: saccheggiano, depredano e impoveriscono il territorio e  (altro…)

Autore: stefania lucarelli Postato il : 06-02-2019

Non ci sono commenti


C’era una volta… il Quarto Stato

il Quarto Stato che ... avanza - esercitazione di audiovisivo fatto a mano - Foto/gram, 1981 ©Fototeca Gilardi

C’era una volta… questo  è il risultato (tradotto in un attuale file .gif) di una esercitazione realizzata durante una lezione targata Foto/gram, tenuta da Ando Gilardi nel 1981 sulla fabbricazione di audiovisivi fatti a mano. Foto/gram è stato un gruppo di lavoro composto da operatori culturali di varie provenienze: dal grafico al cibernetico, al fotografo allo storico, etc. il cui fine era quello di  (altro…)

Autore: elena piccini Postato il : 04-02-2019

Non ci sono commenti