~ Fototeca Storica Nazionale Ando Gilardi ~

Le fotomuse cambiano casa

Argentea, la musa della giusta esposizione © Ando Gilardi/Fototeca Gilardi

Ando Gilardi (1921-2012) Le tre muse della fotografia è un gruppo di antisculture che l’autore aveva collocato nel giardino della sua ultima abitazione, a Ponzone (AL) concepite come rappresentanti delle differenti esposizioni in Fotografia. Bianca, la musa della sovraesposizione; Nera, la musa della sottoesposizione; Argentea, la musa della giusta esposizione. Gilardi intendeva così ricordare ai fotografi e a se stesso, l’uso creativo della quantità di luce in fotografia. Dalla concezione gilardiana di antiscultura emergeva comunque sempre la sua quota espressiva irriverente,  metteva a segno le sue frecciate iconiche assemblando più oggetti e modificandoli, per giocare con i significati e con i non-sense.

Il gruppo scultoreo sta cambiando collocazione, rimarrà sempre a Ponzone… presto vi daremo notizie sulla sua nuova ambientazione.

Nera, la musa della sottoesposizione. © Ando Gilardi/Fototeca Gilardi

Bianca, la musa della sovraesposizione © Ando Gilardi/Fototeca Gilardi

Autore: patrizia piccini Postato il : 21-11-2016