~ Fototeca Storica Nazionale Ando Gilardi ~

Ingenuità

Tag:, , , , , , ,

Tavernello Gesù

A proposito del saggio di Pasolini di cui prima dicevo: ho scritto anni fa un testo sulla pubblicità come ultima risorsa che ci resta per dare oggi un senso, una utilità sociale, all’Arte antica. Feci anche un tentativo commerciale sdegnosamente respinto: l’immagine più famosa di Gesù a cena, diffusa in numero grande di copie, e quindi di suggestione indiretta di conoscenza del sacro, con quella che è stata la prima proposta di sostituire la carta alla bottiglia di vetro. Nell’icona ripresa, al Gesù l’idea pare venga gradita: «finalmente!» (fumetto pensato) «dopo secoli di attesa un oggetto moderno». L’immagine era accompagnata da una poesia:

Il desco langue
Che attende Quello?
Dico il Messia,
Ma Tavernello!

È carina, credo, nella sua ingenuità…

Autore: ando gilardi Postato il : 18-01-2011