~ Fototeca Storica Nazionale Ando Gilardi ~

Barbera, Champagne & fotografie aeree

Tag:, , , , , , , , , ,

Nizza è Barbera la  rassegna enogastronomica di Nizza Monferrato dedicata al celebre vino rosso e a numerosi ospiti, apre venerdì 6 maggio.  Sabato 7 e domenica 8 al Foro Boario di Piazza Garibaldi sarà esposta la mostra fotografica dell’artista inglese Mark Cooper scatti fotografici aerei che raccontano la straordinaria bellezza e operosità viti-vinicola del paesaggio monferrino, quadri astratti della materia più concreta: la terra.  All’inaugurazione della mostra interverranno Elisabetta Longari e Ando Gilardi il quale nella prefazione al catalogo spiega: «Mark Cooper, è un caro amico, un caro ragazzo gentile e di cuore che lui non lo sa, di essere uno di quelli che io da sempre chiamo i grandi Boia dell’Arte nel senso intendo che per ottenere la fotografia di un quadro dipinto non hanno bisogno della esistenza dell’olio, nemmeno che esista e sia mai esistito, e nemmeno che cominci a esistere dopo che è stato fotografato, così come era nell’istante preciso e non è poi più nel momento che segue. »  Steve Della Casa, presidente di Torino Piemonte Film Commission che ha patrocinato l’evento insieme alla Regione Piemonte e all’Osservatorio del Paesaggio per il Monferrato e l’Astigiano, sarà rappresentato dal Prof. Marco Devecchi. Sempre al Foro Boario 50 aziende vinicole della Provincia di Asti proporranno al pubblico, per la degustazione le loro Barbere. Per tutto il weekend si svolgeranno molteplici eventi che fanno dell’edizione 2011 un appuntamento particolarmente ricco, a partire dalla degustazione del vino ospite d’onore Moët & Chandon e con Barbera & Bicchieri, che premierà le barbere vincitrici dei tre bicchieri del Gambero Rosso e quelle segnalate quali grandi vini sulla guida Slow Wine 2011 edita da Slow Food.

Per Informazioni: Enoteca regionale di Nizza – Via Crova 2 – 14049 Nizza Monferrato (AT). Tel. + 39 0141/793350 – Fax + 39 0141/724683; Aperta dal mercoledì alla domenica 10/13 – 15/20; e-mail: info@enotecanizza.it

Autore: patrizia piccini Postato il : 03-05-2011