~ Fototeca Storica Nazionale Ando Gilardi ~

Amici di Ando – madonna bambino a

Tag:, , , ,

Outrage à Christo a Babij Yar ©Ando Gilardi/Fototeca Gilardi

Fil rouge delle riflessioni che Ando Gilardi nel lontano 2007, inviava ai suoi ‘Amici’ è il ricordo della Shoah in tutti i modi possibili soprattutto surreali e fuori dagli schemi di sterile compianto, ecco l’ennesimo esempio, la parola ad Ando:

«Ottobre 5, 2007
Cari Amici, è un sentiero lungo comincia a Acqui Terme dove un gallerista che è anche un amico apre una nuova enorme galleria dove c’era un’officina di trattori e apre con una mostra dei disegni di Christo che io ho conosciuto a Roma 50 anni fa dove aveva impaccato le mura aureliane e gli ho detto perché non vai a tendere un tuo sipario attraverso il burrone di Babij Yar di Kiev che ne parlerebbe il mondo che se ne frega? lui non l’ha ancora fatto e l’ho fatto io in effige poi da li è nata una interessante discussione su il significato più importante di una immagine che dipende da quello che non si vede ma uno sa cosa c’è dentro o dietro a qualcosa che si vede una scatola una porta chiusa un sipario e chi non lo sa non conosce diciamo pure che allora non vede quello che nell’immagine significa davvero per questo Christo è enorme adesso ma voi dite e allora le immagini delle Madonne con il Cucciolo perché ecco vedete ci siete arrivati da soli con la parola Cuccio che in questo caso diventa la Porta Chiusa forza che piano piano ne sapete più della Consulente Scientifica….. Ando»

Christo1

… le Madonne con il Cucciolo…

Le Madonne con il Cucciolo ©Ando Gilardi/Fototeca Gilardi

 

 

 

Autore: patrizia piccini Postato il : 14-11-2017